L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che arricchisce la formazione acquisita nei percorsi scolastici con la maturazione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro.
Si integra con il percorso di orientamento poiché supporta la conoscenza di sé e valorizza le vocazioni, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali.
Permette, inoltre, di correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio realizzando un organico collegamento delle istituzioni scolastiche con il mondo del lavoro e la società civile.
Attua modalità di apprendimento flessibili, che colleghino sistematicamente la formazione in aula con l’esperienza pratica, ed equivalenti, sotto il profilo culturale ed educativo. Affianca, infatti, il percorso di studi grazie a progetti in linea con gli indirizzi della scuola.
L’Alternanza scuola-lavoro è obbligatoria per tutte le studentesse e gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori ed è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (La Buona Scuola) in accordo con il principio della scuola aperta.
Per approfondimenti: http://www.istruzione.it/alternanza

 

DOCUMENTI E MODULI:

Statuto Alternanza Scuola Lavoro e Orientamento

 

NORMATIVA ESSENZIALE:

La Guida per la Scuola

Carta dei Diritti

Sintesi della Legge 107/15

 

CLASSI QUARTE - STAGE ALL'ESTERO

pdfEsperienze di stage all'estero: sintesi delle offerte economiche
pdfLondra e Dublino: price list
pdfMalta: price list
pdfMalta: social programme
pdfMalta: guidelines