Orari Scuola Aperta e Moduli di Laboratorio

In occasione dei momenti di Orientamento L'Istituto di Istruzione Superiore Liceo Cambi e ITE Serrani attiva il Progetto Scuola Aperta, in cui gli alunni ed i genitori dei ragazzi di Terza Media potranno visitare e conoscere il nostro istituto, accompagnati dai docenti e dagli studenti dell'Istituto.

In questi momenti di incontro e conoscenza, sarà possibile anche accedere ai laboratori e utilizzarli concretamente.

Scarica il volantino con il calendario degli incontri

Nell’ambito delle iniziative pianificate dalla Commissione Orientamento ed A.S.L. per le classi quinte del Liceo Scientifico “L. Cambi”, si è deciso di proporre agli studenti un progetto formativo in ordine alla partecipazione all’evento «JOB & ORIENTA XXVIII - mostra convegno nazionale presso la Fiera di Verona su scuola, formazione, lavoro 2018».

A tale proposito, durante i mesi di ottobre e novembre, auspicando una partecipazione consapevole all’evento, gli studenti sono stati preparati attraverso alcuni incontri propedeutici in Aula Magna a classi unificate, al fine di illustrare le potenzialità dello spazio fieristico, le opportunità offerte, la tipologia di espositori, in ambito nazionale ed internazionale, i percorsi espositivi ed i programmi degli eventi in calendario.

Per rendere più agevole e rapido l’ingresso, vista la risonanza della manifestazione, sono stati stampati a scuola i badge di ingresso e ad ogni studente è stato chiesto di scaricare un’applicazione sullo smartphone per poter navigare virtualmente fra i padiglioni alla ricerca dei materiali e dei laboratori più congeniali.

Si elencano di seguito gli workshop, che il Liceo si è riservato attraverso contatti diretti con l’ente, cui hanno partecipato gli allievi:

- “Quanto sei previdente?” incontro istituzionale condiviso da INPS e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; (30 studenti partecipanti);

- “Le professioni di Jurassic park” a cura di Unioncamere; (40 partecipanti);

- “Gioco-lavoro: imparare a lavorare con le simulazioni” (67 partecipanti).

L’esperienza in Fiera è stata validata attraverso la produzione di un attestato di partecipazione all’evento, che è già stato consegnato agli studenti, mentre una copia è stata inserita nella cartella personale di ognuno come documentazione per l’Esame di Stato.