Stampa

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) se viene superata la soglia dei 50 litri di consumo dell’acqua al giorno si ha dello spreco. Essa è diventata una risorsa rara quindi bisogna abituarsi a non consumarne troppa inutilmente. In Italia vengono consumati 241 litri di acqua al giorno per abitante (contro i 180-190 litri nel Nord Europa) per un totale di 5,2 miliardi all'anno. A questa cifra si aggiungono gli 11,6 miliardi all'anno utilizzati in agricoltura e i 5,5 miliardi per fini industriali e manifatturieri.

A fronte di questo problema abbiamo deciso di mostrare, nel nostro elaborato, quali sono gli atteggiamenti da disapprovare.

In una prima fase abbiamo organizzato degli incontri per raccogliere le nostre opinioni su come trasmettere un messaggio che sia d’impatto e che rimanga impresso nella mente del pubblico. Successivamente, date le passate esperienze, tra cui la precedente partecipazione a questo concorso e la produzione di cortometraggi, abbiamo deciso di consegnare un elaborato video nel quale mostrare le problematiche emerse riguardo lo spreco dell’acqua. Per questo abbiamo inscenato i comportamenti sbagliati più diffusi fra le persone evidenziando quanto sia facile sprecare l’acqua.

Causa di questo spreco è spesso la distrazione che si dimostra dannosa in vari campi; in questi casi dovrebbe intervenire la nostra coscienza, che, nelle varie scene è rappresentata dallo schiaffo simbolico presente alla fine di ognuna di esse. Abbiamo deciso di utilizzare questo gesto per il suo forte impatto al fine di far acquisire maggiore consapevolezza del problema, oltre a esortare le persone a prestare più attenzione nei piccoli gesti quotidiani.

  1. Descrizione elaborato

Abbiamo registrato tre tipologie di spreco che caratterizzano i luoghi in cui vi è maggior spreco d’acqua all’interno di un’abitazione:

  1. Modalità di promozione

La promozione è stata fatta attraverso sistemi di diffusione quali i canali informatici:

Per la promozione interna alla scuola

Per tentare una diffusione virale

Canale prediletto dai giovani

Per avere in ogni momento un accesso rapido al file

 DAI ANCHE TU UNO SCHIAFFO ALLO SPRECO!

Classe 4^B

Liceo Scientifico “L. Cambi”

Falconara Marittima