Neanche il lockdown ha fermato i nostri studenti, che si sono calati, con entusiasmo e determinazione, nei panni di giornalisti ambientali. Nonostante le difficoltà insorte in seguito alle restrizioni dovute al dilagare della pandemia, hanno realizzato con successo le loro interviste a realtà produttive virtuose del territorio.
Si intitola, infatti, “Un giornalista in classe” il progetto a cui hanno partecipato, nel periodo tra dicembre 2020 e aprile 2021, le classi IV A, V A, V C, V D dello scorso anno, all’interno di un’iniziativa più ampia denominata “Sostenibilmente, promozione del protagonismo giovanile per la sostenibilità ambientale”, sostenuta da CIFA ONLUS.
I ragazzi hanno vissuto con entusiasmo e consapevolezza l’esperienza che li ha portati, dopo un percorso di formazione in “aula virtuale” con un giornalista professionista, a immedesimarsi nel ruolo e a mettersi in gioco, contattando direttamente le realtà da intervistare, convincendo gli imprenditori a dedicare loro del tempo, a fare le domande giuste e a ricostruire le loro storie nel formato dell’intervista.
Molti, spontaneamente, hanno parlato dell’attività in sede d’esame, come esperienza sul campo che ha arricchito il loro bagaglio di competenze, un’esperienza viva che ha contribuito alla crescita personale e alla consapevolezza di sé.

La focalizzazione sul giornalismo ambientale ha permesso loro anche di guardare la realtà da una prospettiva diversa, quella delle buone pratiche, del valorizzare e rendere visibile il buono che c’è, così che possa offrirsi come esempio per altri, convinti che, sapere che c’è chi fa qualcosa di positivo per il nostro ambiente, possa essere più utile del vedere sempre e solo il negativo e innescare il cambiamento: si può fare!

Rileggi gli articoli selezionati dal sito "Italia che cambia":

apicoltore 1 1024x681   Luca l’apicoltore: “Ragazzi, fate il lavoro che vi rende felici, non quello che vi rende ricchi”

matrec 4 1024x681    Matrec: “Aiutiamo le aziende a praticare l’economia circolare”

citta della luce 2 1024x681   La Città della Luce, la comunità in natura dove si cresce insieme